LE SOMMET DE
L’ARTISANAT
VALDÔTAIN

Opere ardite per una
fortezza inespugnabile
Dicembre 2022

Delicati giochi di luce, design ammiccanti, architetture inaspettate: ed ecco che cestini intrecciati, statue e bassorilievi di legno prendono vita, animando le mura di un complesso monumentale mozzafiato …

Eventi - La Saint Ours
La Saint Ours
Sommet de l'Artisanat Valdôtain - La Saint Ours

Un tocco di raffinata modernità

A dicembre di ogni anno, le opere vincitrici della Mostra-Concorso dell’artigianato valdostano di tradizione diventano protagoniste di un’esposizione temporanea d’impareggiabile bellezza: le inespugnabili cantine del Forte di Bard si trasformano in un palcoscenico suggestivo, in cui il sapiente abbinamento di allestimenti moderni e manufatti tradizionali crea un sorprendente, evocativo contrasto.

Forte di Bard

11020, Bard
Valle d’Aosta (Italia)

+39 0125 83 38 11
Invia un'email
Visita il sito web

Eventi al Forte di Bard

4 dicembre – 31 dicembre 2022
dalle ore 11.00 alle ore 17.00, chiuso il lunedì

7ª edizione della mostra “Le Sommet de l’artisanat de tradition valdôtain” – esposizione delle opere della 69ª Mostra – concorso dell’artigianato di tradizione.

INGRESSO GRATUITO

4 dicembre 2022 ore 11.00
Auditorium opera Mortai

Premiazione dei vincitori della 69ª edizione della Mostra-concorso dell’artigianato di tradizione.

ANCHE LEGNO E PIETRA,
TRA I FRUTTI D’AUTUNNO

I segreti dell’artigianato nelle segrete della fortezza

Sommet de l'Artisanat - La Saint Ours
Sommet de l'Artisanat Valdôtain - La Saint Ours

Opere d’eccezione
per una location d’eccezione

Il Forte di Bard è da anni la più importante sede espositiva della Valle d’Aosta. Ospita mostre ed esposizioni di fama internazionale e spesso le sue mura si sono prestate per diventare il set di pellicole che hanno fatto il giro del mondo.

Come l’ambiente cambia il soggetto

Se avete la fortuna di ammirare le opere della Mostra-Concorso sia d’estate, presso il padiglione in piazza Chanoux ad Aosta, sia in autunno, al Forte di Bard, provate a notare come cambierà la vostra percezione dei manufatti: l’ordine in cui sono disposti, l’illuminazione, il modo di esporli raccontano sempre una storia diversa e suggeriscono nuove interpretazioni.